Incontro dei popoli per i beni comuni
Incontro dei popoli per i beni comuni
Nell'ambito del Convegno 2011
Lago di Cavazzo domenica 2 ottobre
Nel 2008 davanti alla base Usaf di Aviano e sul Vajont con donne e uomini di diversi luoghi del Pianeta.
Nel 2009 in cammino dal Centro Balducci all’ex-ospedale psichiatrico di S. Osvaldo con don Luigi Ciotti, con le relatrici e i relatori al Convegno e tante persone; poi nella palestra del carcere di via Spalato a Udine.
Nel 2010 al Lago di Fusine per intrecciare riflessioni e preghiere delle diverse culture e fedi religiose, ancora con presenze e testimonianze provenienti da diversi luoghi del Pianeta.
Queste esperienze molto significative ci hanno suggerito di proporre l’ultima parte del Convegno di quest’anno al lago di Cavazzo, insieme ad associazioni e movimenti della nostra Regione, e speriamo a tante persone, per rilanciare insieme la questione DEI BENI COMUNI, DECISIVA per un futuro umano.
L’attenzione ai ragazzi e ragazze e donne del Pianeta, di per sé, è insieme attenzione a tutti gli esseri viventi, all’intero ecosistema, nell’esigenza delle relazioni di attenzione, premura, armonia.
Ci incontriamo per nutrire sensibilità, idealità, progettualità, per rinnovare l’impegno per i diritti di tutti gli esseri umani, specie viventi, intero eco-sistema.

Ore 10.00-12.30 Parole, gesti, simboli, canti delle diverse culture e spiritualità del Pianeta in relazione con la terra, l’acqua, le piante, l’intero ecosistema.
Le persone provenienti dai diversi luoghi del pianeta e i rappresentanti dei movimenti della nostra Regione sono stateinvitate a portare un po’ d’acqua, un poco di terra e una piantina dai loro territori.
Nell’evento del Lago di Cavazzo queste acque portate saranno versate in quella del lago; le terre saranno mescolate con la terra delle rive; le piantine saranno collocate una accanto all’altra. E questo ad indicare che l’acqua è bene comune indivisibile per tutta l’umanità, come la terra è la Madre Terra di tutte e di tutti; nel medesimo tempo che le diversità culturali e spirituali sono una ricchezza come lo sono le diversità delle piante dell’unico ecosistema; per questo è indispensabile l’impegno di tutti i popoli per i beni comuni.

Con la partecipazione di:
Legambiente FVG
Carnia in Movimento
Comitato referendario FVG, 2 sì per l’acqua bene comune
Coordinamento Comitati della montagna per l’acqua pubblica “Aghe di Mont”
Comitato difesa e sviluppo del Lago di Cavazzo
Comitato di tutela delle acque del bacino montano del Tagliamento
Comitato “Per altre strade”
Comitato per la vita del Friuli rurale
Associazione Monastero del Bene Comune di Sezzano (Verona)
Mountain Wilderness - Italia
Con la partecipazione di Comunità Nove, centro diurno del Dipartimento di Salute Mentale di Udine che costruisce percorsi di salute attraverso la condivione di spazi di incontro e confronto vissuti comunitariamente.
Previo permesso con la partecipazione di alcune persone detenute presso la Casa Circondariale di Udine con delle brevi riflessioni.
Partecipa il coro femminile -laboratorio multietnico- La Tela

Ore 13.00 Momento conviviale

Ore 19.00 Nel Centro Balducci cena comunitaria e festa dei popoli
Scarica PDF (808kB)
Convegni correlati
CONVEGNO 2011
Calendario
<< < luglio 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org