CONVEGNO 2011
CONVEGNO 2011
Programma definitivo
Udine - Zugliano - Lago di Cavazzo 29 settembre - 2 ottobre

Con il contributo della


GIOVEDI’ 29 SETTEMBRE ORE 20.30
Udine - Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”

INTRODUZIONE
Pierluigi Di Piazza, Responsabile del Centro “E. Balducci”

INTERVENTI DI SALUTO
Furio Honsell, Sindaco di Udine
Cristiana Compagno, Rettore dell’Università di Udine
Consegna del Premio Balducci 2011 a Roberto Scarpinato

INTERVENTI DI RIFLESSIONE
La parola ai ragazzi e alle ragazze:
Emiliano Cataldi, scuola media di Capaci, Palermo
Thays Freitas Ferro, studentessa, Brasile
Christelle Avosseganmou, studentessa, Benin
Mario Nikol Pinedo Diaz, studente, Perù
Mary Aileen Bacalso, segretaria generale dell’AFAD (Federazione asiatica dei familiari di persone scomparse), Filippine
“L’impatto delle sparizioni forzate sulle donne e i bambini in Asia”
Roberto Scarpinato, Procuratore Generale di Caltanissetta
“Il Dio dei potenti e il Dio degli ultimi: quale Dio, per quale umanità?”


VENERDI’ 30 SETTEMBRE ORE 9.30
Zugliano - Centro “E. Balducci”- Sala mons. Luigi Petris

Ore 9.30-12.30
Saluto di Božidar Stanišic´, Presidente del Centro Balducci
Incontro di accoglienza, conoscenza e scambio fra le persone provenienti dai diversi luoghi del Pianeta e quante vorranno parteciparvi.
Presentazione della mostra “Portraits d’enfance” di Jean Pierre Piessou
Ore 13.00 Pranzo
Ore 15.00-17.00 Preparazione all’evento di domenica 2 ottobre al Lago di Cavazzo
Ore 18.00 Incontro - Saluto di Nicola Turello, Sindaco di Pozzuolo del Friuli

INTERVENTI
Lucrecia Molina Theissen, attivista per i diritti umani, Costa Rica/Guatemala
Nassera Dutour, coordinatrice del Movimento algerino per i diritti umani, Algeria
Isoke Aikpitany, Nigeria/Italia
Yohana Maria Lopez, commissione Interecclesiale Giustizia e Pace, Colombia che riferirà anche sul progetto di sostegno alle comunità Embera proposto dal Centro Balducci e finanziato dalla regione FVG, insieme a Elisa Norio che partecipa al progetto.

Ore 21.00 Cena con i prodotti di Libera Terra, delle terre confiscate alle mafie


SABATO 1 OTTOBRE ORE 9.30
Zugliano - Centro “E. Balducci” - Sala mons. Luigi Petris

Ore 9.30-13.00 “Ragazzi e ragazze protagonisti di un futuro umano”
Thays Freitas Ferro, Brasile
Alunni della scuola media di Capaci accompagnati dal dirigente Calogero Mendola, dagli insegnanti Giovambattista Genovese e Lina Ammavuta e da Dario Riccobono di Addio Pizzo
Intervento di Francesco Zinzone di Libera, Udine
Scuola media di Pozzuolo del Friuli
Altre scuole
Relyn T. Bon, Filippine
Maiga Boncana, Mali
Christelle Avosseganmou, Benin
Mario Nikol Pinedo Diaz, Perù

Dialogo con i partecipanti

Ore 13.00 Pranzo

Ore 15.00
INTERVENTI

Maria Consuelo Barletta Villaran, docente universitaria, Perù
Monica Barcellos Café, Psicologa, PUC Goias-Università Cattolica di Goias, Brasile
Sissoko Noumoucounda, della Direzione nazionale promozione dell’infanzia, Mali
Colette Gounou, direttrice del Museo etnografico Alexandre Sènou Adande, Benin
Yajaira Salazar Cordoba, docente, Colombia
Sabina Orellana Cruz, mediatrice, Bolivia

Ore 20.00 Cena

Ore 21.00 Momenti di scambio, parole e musica


DOMENICA 2 OTTOBRE ORE 10.00
Lago di Cavazzo “Incontro dei popoli per i beni comuni”

Ore 10.00-12.30 Parole, gesti, simboli, canti delle diverse culture e spiritualità del Pianeta in relazione con la terra, l’acqua, le piante, l’intero ecosistema.

Le persone provenienti dai diversi luoghi del pianeta e i rappresentanti dei movimenti della nostra Regione sono state invitate a portare un po’ d’acqua, un poco di terra e una piantina dai loro territori.
Nell’evento del Lago di Cavazzo queste acque portate saranno versate in quella del lago; le terre saranno mescolate con la terra delle rive; le piantine saranno collocate una accanto all’altra. E questo ad indicare che l’acqua è bene comune indivisibile per tutta l’umanità, come la terra è la Madre Terra di tutte e di tutti; nel medesimo tempo che le diversità culturali e spirituali sono una ricchezza come lo sono le diversità delle piante dell’unico ecosistema; per questo è indispensabile l’impegno di tutti i popoli per i beni comuni.

Con la partecipazione di:
Legambiente FVG
Carnia in Movimento
Comitato referendario FVG, 2 sì per l’acqua bene comune
Coordinamento Comitati della montagna per l’acqua pubblica “Aghe di Mont”
Comitato difesa e sviluppo del Lago di Cavazzo
Comitato di tutela delle acque del bacino montano del Tagliamento
Comitato “Per altre strade”
Comitato per la vita del Friuli rurale
Associazione Monastero del Bene Comune di Sezzano (Verona)
Mountain Wilderness - Italia
Con la partecipazione di Comunità Nove, centro diurno del Dipartimento di Salute Mentale di Udine che costruisce percorsi di salute attraverso la condivione di spazi di incontro e confronto vissuti comunitariamente.
Previo permesso, con la partecipazione di alcune persone detenute presso la Casa Circondariale di Udine con delle brevi riflessioni.
Partecipa il coro femminile -laboratorio multietnico- La Tela

Ore 13.00 Momento conviviale
Ore 19.00 Nel Centro Balducci cena comunitaria e festa dei popoli
Convegni correlati
CONVEGNO 2011
Calendario
<< < aprile 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org